Il ruolo del tortora nel branding

Nel vasto spettro dei colori, il tortora si distingue per la sua eleganza discreta e la capacità di adattamento a una varietà di contesti. Questa tonalità, a metà strada tra il grigio e il beige, è diventata un’icona nel mondo degli spazi e del branding. Difatti, ha guadagnato popolarità per la sua capacità di comunicare valori come eleganza, tranquillità e solidità. La sua bellezza sottile e sofisticata lo rende un’opzione ambita per molteplici settori, sia nell’ambito dell’interior design che in quello del brand design. Approfondisci l’articolo per conoscere cosa comunica il tortora e come creare un branding distintivo e riconoscibile.

Indice dei contenuti

  1. La psicologia dietro il colore tortora
  2. Il tortora nella palette colore
  3. Il tortora in diverse strategie di Branding
  4. Il fascino del colore tortora negli spazi

La psicologia dietro il colore tortora

Nel mondo del branding, il colore gioca un ruolo fondamentale nel plasmare l’identità di un’azienda. La scelta della tinta non dovrebbe mai essere casuale, poiché ogni tonalità ha una psicologia che influenza le percezioni e le emozioni delle persone.

La tinta tortora, con la sua indole tranquilla, comunica una sensazione di calma e stabilità. Per questo è associato spesso ai valori di fiducia e compostezza, esprimendo un’eleganza senza sfarzo.

Queste qualità rendono il tortora una scelta ideale per brand che vogliono dichiarare un senso di serietà e affidabilità.

Il colore tortora rappresenta un’elegante fusione tra il grigio e il beige, offrendo una tonalità neutra e sofisticata che si adatta splendidamente a una vasta gamma di contesti, in particolare negli ambienti domestici e commerciali.

Soprattutto, per la sua natura neutra e allo stesso tempo accogliente, il tortora si è affermato come scelta popolare nell’ambito degli spazi lavorativi. La sua capacità di armonizzarsi con una vasta gamma di tonalità e stili rende questa sfumatura un pilastro nei progetti di interior design.

Certamente, nei contesti di lavoro, il tortora è spesso utilizzato per dipingere le pareti, perché sviluppa un’atmosfera calda e rilassante che si presta a essere accostata sia a tonalità più audaci, come a elementi più sobri.

Ancora, negli ambienti lavorativi, il tortora viene preferito perché comunica professionalità e serenità, favorendo la concentrazione e la creatività.

Questo colore si fonde bene con mobili e accessori d’arredo di diversi materiali, aggiungendo un tocco di raffinatezza senza rubare la scena.

Per altro, la sua eleganza discreta dona un senso di serietà senza risultare opprimente, creando un ambiente lavorativo equilibrato.

Inoltre è un colore che crea una sensazione di intimità, un’atmosfera di matura compostezza e di grande comfort.

Utilizzare il tortora sia nella Brand Identity, che negli spazi di lavoro significa rafforzare la propria identità di branding con coerenza e visione d’insieme.

Il tortora nella palette colore

La vera bellezza del colore tortora risiede nella sua versatilità. Infatti, si presta ad essere combinato con una vasta gamma di colori e materiali, diventando alleato perfetto in diversi contesti.

Si accoppia magnificamente con il bianco e il nero, ma anche con tonalità più audaci come il giallo, il verde o il blu, offrendo spunti creativi e possibilità di design praticamente illimitate.

Il suo tono neutro lo rende inoltre una scelta ideale per bilanciare i colori più audaci, in quanto non attira troppo l’attenzione, anzi, aiuta a evidenziare gli elementi circostanti in modo equilibrato.

Nonostante la sua eleganza discreta, il tortora offre ampie possibilità creative, in particolare, può essere utilizzato come colore principale o come secondario.

La sua natura neutra, ma accogliente, permette al colore di comunicare una gamma di emozioni e attributi, come stabilità, serenità e affidabilità. Così come è capace di evocare eleganza, sobrietà e raffinatezza.

Quando inserito nella palette colore di un brand, il tortora può trasmettere questi concetti in modo sottile ma efficace, influenzando la percezione del marchio da parte del pubblico.

Nei progetti di branding, il tortora può essere personalizzato per adattarsi alla personalità e ai valori specifici di una marca. Le sue infinite sfumature permettono di creare l’atmosfera più giusta per il proprio racconto visivo.

Nel branding il colore gioca un ruolo fondamentale nel plasmare l’identità di un professionista o di un’azienda.

In particolare, ti consiglio di adottare il colore tortora nella palette della tua identità visiva se vuoi trasmettere un’immagine sofisticata e affidabile.

Se la tua atmosfera evoca sobrietà, raffinatezza, cura del dettaglio, opta per il ton sur ton, sfrutterai tutte le nuance del tortora a disposizione, dalla più chiara alla più scura. In questo caso saranno protagonisti i materiali, le texture e i pattern, sia nella tua immagine coordinata che negli spazi.

A volte l’originalità risiede nell’evocare leggerezza e un mood pacato, soprattutto se diventa differenziante rispetto a un settore tendenzialmente colorato e squillante.

Se invece preferisci un mood moderno e minimale, scegli il bianco come alleato del tortora, il tuo branding e i tuoi spazi giocheranno su piani di luminosità e pulizia formale.

Preferisci esprimere carattere, forza e un’impronta sofisticata? Abbina il tortora al nero, aggiungi dei tocchi metallici e non ti farai dimenticare facilmente.

Gli accenti metallici come l’ottone, il rame e l’acciaio si sposano bene con il colore tortora, aggiungendo una nota di lusso e modernità. Queste tinte metalliche possono essere utilizzate nell’immagine coordinata su depliant, biglietti da visita, manifesti che riflettono la luce e faranno da contrasto su una carta opaca e materica.

Il tortora si integra splendidamente con tonalità naturali come il marrone e il verde oliva o il beige. Questa palette evocherà connessioni con la natura, perciò adatta a brand che parlano di benessere, natura e sostenibilità, dando vita a un’atmosfera armoniosa.

Per gli spazi il marrone si può tradurre nel legno, chiaro o scuro e può essere utilizzato per mobili o pavimenti, mentre il verde oliva può essere introdotto attraverso piante d’appartamento, tessuti o carta da parati.

Ancora, scegli colori accesi come il blu, il giallo o l’arancio se non vuoi far passare il tuo brand inosservato e richiamare l’attenzione. In base al colore che il tortora avrà accanto, prenderà delle variazioni di tonalità più calda o più fredda, tipica di un colore versatile come il suo.

il colore tortora abbinato al verde

Hai bisogno di un creare il tuo progetto di Brand Design? Guarda cosa posso fare per te con il mio servizio SIPARIO.

Il tortora in diverse strategie di Branding

Usare il colore tortora nella strategia di branding è molto più di una scelta estetica. È un mezzo per comunicare valori, emozioni e stabilire una connessione profonda con il tuo pubblico.

La sua eleganza senza tempo e la sua capacità di adattamento a una vasta gamma di contesti lo rendono un’opzione attraente per molti professionisti o piccoli business.

Il logo di un brand è spesso il punto focale dell’identità visiva. Includere il tortora nel logo può conferire un aspetto sofisticato e diverso rispetto alla massa.

Inoltre, dai siti web alle brochure, l’utilizzo del tortora nei materiali di marketing può attribuire coerenza e uniformità visiva. Per esempio, questo colore lo puoi utilizzare per sfondi, titoli o testi, creando un’immagine coordinata che riflette l’identità del tuo brand.

Nel caso di negozi o prodotti, l’uso del colore tortora nell’arredamento o nella confezione può contribuire a creare un’esperienza visiva immersiva per i consumatori.

Soprattutto, questa tinta, trasmette una sensazione di lusso e qualità, influenzando la percezione del prodotto o dell’ambiente di acquisto.

Puoi pensare di creare imballi di qualità, utilizzando carte materiche o satinate che esalteranno il tortora in tutto il suo splendore. Un nastro lucido colorato di arancione o amaranto renderà il tuo prodotto raffinato e potrai far percepire la cura e la raffinatezza che metti nei tuoi prodotti.

Se vuoi creare un’identità visiva solo tua, che appartenga profondamente alla tua essenza e al tuo credo, rifletti bene su quali messaggi vuoi veicolare. Potresti spingere su un’atmosfera tecnologica, oppure al suo opposto su un mood artigianale e naturale.

In entrambi i casi troverai nel tortora un valido alleato per trasferire in maniera opportuna i tuoi messaggi comunicativi. A fare la differenza saranno gli accostamenti di colore, stile visivo, font, grafiche che sceglierai di inserire insieme al tortora.

Non dimenticare che il tortora è un colore che parla con discrezione, ma lascia un’impronta indelebile, conferendo sofisticazione e personalità a tutto ciò che tocca. È come quella parola sussurrata all’orecchio che non dimentichi per la sua delicatezza, all’interno di un contesto spesso urlato e palesato al massimo.

Perciò, dedica attenzione nella creazione del carattere e della personalità del tuo brand, più sarai specifico e meglio riuscirai a individuare lo stile visivo e l’immagine di branding adatta a raccontare la tua storia.

Il fascino del colore tortora negli spazi

Naturalmente, la strategia di branding si amplia anche agli spazi. Il colore tortora ha conquistato un posto di rilievo negli spazi commerciali grazie alla sua capacità di offrire eleganza senza tempo e versatilità nell’adattarsi a diversi stili e contesti.

Trova la tua chiave di lettura per definire lo stile che meglio rappresenterà il tuo brand e abbina i corretti materiali e arredamenti per suscitare e perseguire la stessa atmosfera presente sui tuoi canali online.

La sua versatilità lo rendono una scelta popolare nell’interior design contemporaneo. Difatti, il tortora offre grande scelta spaziando dai toni più chiari a quelli più scuri che virano verso il marrone, per la presenza di una componente di rosso al suo interno.

Ricorda che ogni elemento che ti appartiene e ti circonda parla di te e del tuo brand. Ogni scelta che fai deve essere coerente e consapevole di ciò che andrai a raccontare della tua storia e del tuo approccio al lavoro.

Per ciò, anche il tuo ufficio, negozio o locale deve rispecchiare la stessa impronta visiva e lo stesso tono di voce di ciò che mostri sul sito e sui social.

Se vuoi esprimere lusso e unicità, inserisci il nero, il grigio e tocchi dorati nei tuoi spazi e nei tuoi strumenti di marketing. Utilizzerai il tortora come colore principale e indirizzerai lo sguardo dove è più importante con tocchi metallici e colori scuri e profondi.

Puoi inserire il metallo con maniglie, lampade, specchi e altri dettagli decorativi, conferendo un tocco di eleganza al contesto. Mentre il nero e il grigio scuro possono dare il massimo nella pavimentazione con marmi lucidi, in rivestimenti a parete di mattonelle, in una libreria moderna e minimal.

Al contrario, se vuoi esprimere contesti dal sapore vintage, dove la manualità e la relazione sono determinanti, usa il verde e il rosa per coinvolgere le tue persone. Spazi ricchi di luce, arredamenti finiti a cera, piante sempre verdi, ti aiuteranno a creare un’atmosfera di benessere e spazi di relazione.

Il tortora lo userai nelle pareti, negli accessori, nei tendaggi naturali di lino e nei rivestimenti in cotone di sedute. Il rosa cipria o malva parlerà di gentilezza, cura, attenzione verso il prossimo, prendendo vita con cuscini, quadri, illuminazione in rame, qualche poltrona colorata.

La capacità di fungere da sfondo neutro rendono il tortora una scelta sempre più diffusa per chi desidera creare ambienti accoglienti e raffinati senza rinunciare alla personalità e allo stile.

Il colore tortora è una dimostrazione di come la sottigliezza possa avere un impatto potente negli spazi e nel branding. La sua capacità di fondersi armoniosamente con altri colori e di comunicare valori distinti lo rende una scelta affascinante per progetti creativi e strategie di branding.

Se vuoi approfondire come progettare il tuo ufficio con il branding, leggi il BLOG dedicato.

Hai bisogno di una consulenza che ti indirizzi sulle azioni da compiere per migliorare l’immagine del tuo brand? Non esitare a contattarmi: troveremo insieme il modo per trasformare la tua attività da anonima a solo tua!